Sei Qui: Home
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Search

Opera Padre Marella

Benvenuti all'Opera Marella

Sito Ufficiale dell'Opera Marella

Prossimi appuntamenti dell'Opera Marella

*

Lunedì 14 aprile 2014 presso la comunità di via del Lavoro in Bologna don Giuseppe Scimé della Comunità Sammartini  ci preparerà alla S. Pasqua con una meditazione sul tema: "Pasqua di Misericordia". Cominceremo alle 9.30

1° maggio 2014 vivremo il nostro annuale appuntamento di festa presso la Città dei Ragazzi di San Lazzaro.

 

Lunedì 12 Maggio 2014 mattinata formativa, alle ore 10.30, in via del Lavoro tenuta dalla prof.ssa Giuliana Gemelli sul tema: "Adriano Olivetti: un imprenditore a servizio dell'uomo". Giuliana Gemelli (nipote del celebre padre Gemelli) è docente di Storia Contemporanea presso l'Università di Bologna, amica dell'Opera, vicina alla famiglia Olivetti, fondatrice dell'associazione Grande Giulia (associazione nata in seguito alla perdita della figlia Giulia), donna di grande valore che certamente riuscirà a trasmetterci entusiasmo e forza.

 

Il 31 maggio 2014 nel pomeriggio (alle ore 15.00 circa) per vivere la nostra festa delle famiglia organizzata dal settore Mamme con bimbo e dalle Case Famiglia presso la chiesina della Madonna della Stella presso Sasso Marconi. Celebreremo la Messa e vivremo un momento di agape fraterna.

 

 

 

Auguri Pasqua 2014



“«Non abbiate paura, voi! So che cercate Gesù il crocifisso. Non è qui. E' risorto, come aveva detto!”. (Mt. 28,5s)
Carissimi,
è questo l’annuncio stupendo, gioioso e consolante, che il Vangelo ci dà nella celebrazione della Pasqua: “Gesù è Risorto!” .
Scambiandoci gli auguri, siamo chiamati a festeggiare e a rendere attuale per noi questo evento straordinario, che apre il nostro cuore: la Pasqua è la festa della speranza!
Il mondo, con le sue promesse spesso deludenti, ci sta presentando da più parti una realtà che con le sue tristezze ci toglie il sorriso e la serenità. Sembra a volte che quasi dobbiamo rassegnarci ad una situazione di malvagità, come se il bene non esiste più o non riusciremo più a risollevarci per avere ragione sul male.
E invece la Risurrezione di Gesù ci fa capire che dal male si può uscire, si può risorgere.
La nostra fede cristiana, mentre ci raccomanda: «Cercate le cose di lassù», ci raccomanda anche: «Impegnatevi in questo mondo». Non possiamo rimanere a guardare, come se il male avesse vinto.
Il futuro oggi è carico di grossi problemi. Si pensi alla violenza e ai tanti focolai di guerra in tante parti del mondo. Si pensi al problema della fame, che sta facendo morire milioni di uomini. Si pensi al problema ecologico che sta rendendo inabitabile il pianeta Terra.
Ma pensiamo anche alle problematiche delle nostre città: anziani soli, famiglie che si sfasciano, giovani che si drogano, la mancanza di lavoro, la violenza sulle donne.
E’ necessario l’impegno di tutti. Bisogna cercare soluzioni positive ai problemi del lavoro, e dell’educazione delle nuove generazioni.
La Pasqua non ci permette di rassegnarci di fronte ai gravi disagi che si vivono ma di farci carico delle sofferenze e delle attese dell’umanità.
Occorre cambiare dentro, per portare il peso delle sofferenze dell’uomo di oggi, e di farci carico delle sue attese. Occorre dare una mano in prima persona e non solo rimanere a guardare. Con meno egoismo e con più attenzione alle varie povertà emergenti la soluzione dei problemi è possibile, la pace si può costruire, la fame, le diseguaglianze e le ingiustizie si possono eliminare, la Terra si può salvare. Perché con Cristo Risorto la vita ha vinto la morte, e il creato partecipa alla gloria dei figli di Dio.
La grazia che attingiamo dalla Pasqua del Signore sia motivo di tornare a sperare, di “non lasciarsi rubare la speranza, come ci ha detto il Papa Francesco.
Il nostro amato Padre Marella, padre e amico dei poveri, coscienza di Bologna, ci guidi e ci sostenga nel nostro cammino di fedeltà al Signore, nell’accoglienza e nell’affrontare le povertà di oggi …
… è questo l’augurio che rivolgo a tutti: Buona, anzi, Santa Pasqua!
Grazie per l’aiuto che continuate a donarci …




PADRE GABRIELE DIGANI

DIRETTORE DELL'OPERA PADRE MARELLA

 

Sostieni un disoccupato

*


CARI AMICI,


Andando sul sito: www.ilmiodono.it e digitando, nel riquadro ricerca organizzazione PADRE MARELLA provincia  BOLOGNA

Vai a MARELLA-PRONTO SOCCORSO ONLUS

e troverai la pagina

DETTAGLI ORGANIZZAZIONE NON PROFIT

Settore di attività prevalente: Assistenza sociale e socio-sanitaria
Area geografica d'intervento principale: Regionale

VIA DEL LAVORO, 13 - BOLOGNA
Tel 0516255070 - Fax 0516255174
Sito web: http://WWW.OPERAPADREMARELLA.IT

e puoi promuovere una nostra iniziativa:

SOSTIENI UN DISOCCUPATO


L'iniziativa è finalizzata al mantenimento e sostegno di lavoratori in difficoltà a causa della perdita del lavoro e accolti nelle nostre comunità nell'attesa di nuove prospettive di inserimento nel mondo del lavoro.Chiediamo il tuo sostegno per garantire loro un'assistenza dignitosa che comprende l'ospitalità attraverso il vitto e l'alloggio, il sostegno psicologico, l'aiuto nella ricerca di nuove opportunità lavorative e in seguito accompagnamento all'uscita dalla comunità e all'individuazione di un'abitazione per renderli completamente autonomi.

COME CONTRIBUIRE

Inizio modulo

 

10€ per 2 pasti giornalieri per un ragazzo

30€ vitto e alloggio per un ragazzo

50€ vitto, alloggio e servizio guardaroba per un ragazzo

Offerta libera




 

Il prof. don Olinto Marella è Venerabile

Il 27 marzo alle ore 10.00 Papa Francesco ha firmato il decreto che riconosce le virtù eroiche di don Marella. Grande è la gioia di tutti noi.

Adesso si aspetta il riconoscimento pubblico del miracolo per poi proclamarlo beato.


Non potevamo ricevere un regalo più bello in questa Santa Pasqua!

 

Ascolta il "Santo"

“Le preoccupazioni non vi mancheranno mai, ma vi lascio il mio cappello e vi assicuro che non rimarrà mai vuoto!”

Progetti speciali


Recupero Mobili usati

opm - last minute market

progetto calcio

Pubblicazioni


Fai una Donazione

Per donazioni:
C/C. P. 835405 intestato a:
Fraternità Cristiana Opera di Padre Marella
Via dei Ciliegi,6
40068 San Lazzaro di Savena - Bologna
UNICREDIT BANCA S.P.A. - Agenzia San Lazzaro di Savena Jussi - Via Jussi, 2
IBAN: IT 74 K 02008 37070 000000914827

Per destinare il 5 per mille alla nostra Opera, il codice fiscale da indicare è: 80016010367

Contattare l'Opera

Opera Padre Marella

Via dei Ciliegi, 6
40068 San Lazzaro di Savena - Bologna

Tel: +39 0516255070
Cell: 3473852734
Fax: +39 0516255174

E-mail: amministrazione@operapadremarella.it

Recupero mobili - Bologna - Tel: 051244345

Recupero mobili - San Lazzaro e dintorni - Tel: 0516258776