Località Brento di Monzuno
(visualizza la mappa)

S. Messa festiva ore 17:00

 

I Signori Casali, grandi proprietari della zona, nel dopoguerra offrirono a Padre Marella quello che restava di una fattoria, con relativi terreni, perché se ne servisse, se credeva, per alloggiarvi una comunità di ragazzi. Il Padre, con il coraggio e la fede dei Santi, accettò. Nacque così una delle prime comunità agricole dell’Opera: allevamento di animali, coltivazione dell’orto e di altri piccoli appezzamenti, tutto compiuto a braccia con i rudimentali mezzi di allora. I vecchi abitanti di Brento, incoraggiati da cotanto esempio, cominciarono timidamente e rifarsi vivi, e fu così che un po’ alla volta le pendici del Monte Adone presero a ripopolarsi.

I Signori Casali, riconoscenti a Padre Marella, gli fecero dono di circa 2000 mq. di terreno, sul quale il Padre costruì subito la chiesa di S. Ansano, diacono e martire, protettore del luogo, e la Casa del Pellegrino, perché secondo la storia Brento era un luogo di passaggio per andare in Toscana.
La parrocchia conta circa 200 anime, con famiglie prevalentemente giovani e quindi in lieve espansione.

Nella Chiesa di S. Ansano, che ha rilevato la vecchia parrocchia distrutta dalla guerra, viene svolta attività pastorale da parte di Padre Gabriele Digani, con la celebrazione della Santa Messa festiva alle ore 17.00.


 

Dove siamo

CSL e CITTA' DEI RAGAZZI

Via dei Ciliegi 6, 40068 San Lazzaro di Savena, Bologna

Contatti

Fraternità Cristiana Opera Padre Marella - Città dei Ragazzi

Via dei Ciliegi, 6
40068 San Lazzaro di Savena - Bologna

AMMINISTRAZIONE

Tel: 051 6255070
Cell: 347 3852734
Fax: 051 6255174
E-mail: amministrazione@operapadremarella.it