L’Opera di Padre Marella, il cuore di Bologna

Un icona bolognese per eccellenza. L'aiuto concreto ai poveri durante la sua vita lo ha posto tra i tanti personaggi da ricordare e tramandare alle prossime generazioni come vero esempio di umanità. Evento organizzato dall'Associazione Famèja Bulgnèisa. Presenta Paolo Bedeschi membro del Consiglio Direttivo con la partecipazione di Padre Gabriele Digani e introduzione a cura della Presidente la Prof.ssa Gabriella Sapori.

Vedi

Profughi e rifugiati - Intervista a Sulayman Camara

Intervista a Sulayman Camara nell'ambito della conferenza "Profughi e rifugiati, l'accoglienza in Italia" con Gian Carlo Perego già direttore della Fondazione Migrantes, Arcivescovo di Ferrara-Comacchio e Sulayman Camara richiedente protezione internazionale, mediatore culturale. 21 novembre 2017, Auditorium gamaliele, Bologna. A cura del Centro Studi "G.Donati"

Vedi

Padre Gabriele all'angolo di via Orefici

Nelson Bova intervista Padre Gabriele Digani, direttore dell'Opera Padre Marella, nel suo angolo di via Orefici a Bologna.

Vedi

Profughi e rifugiati, l'accoglienza in Italia - Conferenza completa

Incontro con Gian Carlo Perego già direttore della Fondazione Migrantes, Arcivescovo di Ferrara-Comacchio e Sulayman Camara richiedente protezione internazionale, mediatore culturale. 21 novembre 2017, Auditorium gamaliele, Bologna. A cura del Centro Studi "G.Donati"

Vedi

 

Via dei Ciliegi 6
San Lazzaro di Savena - BO

S. Messa feriale: ore 18:15
S. Messa festiva: ore 11:00

 

Cuore della grande famiglia marelliana è senza dubbio la chiesa della Sacra Famiglia, nella cui cripta riposano le spoglie dell’amato Padre Marella, ora Venerabile Servo di Dio.
La chiesa fu costruita per espressa volontà del Padre
, all’interno del villaggio dove si sono stabilite molte delle famiglie a lui più vicine.
Dedicata alla Sacra Famiglia, di forma ottagonale, rispecchia il modello della chiesa della Madonna delle Apparizioni di Pellestrina, tanto cara a Padre Marella.
L’ing. Campostrini fu progettista e costruttore, mentre il compaesano del Padre, Angelo Scapra, fu il benefattore insigne che donò un sostanzioso contributo per iniziarne i lavori.

Nel testamento il Padre aveva espresso il desiderio di essere sepolto nel luogo più vicino al posto dove il Signore lo avrebbe chiamato a sé. Alla sua morte, il 6 settembre 1969, non essendo la chiesa ancora ultimata, il Padre fu sepolto alla Certosa di Bologna. Solo nel giugno del 1980, con solenne partecipazione di popolo e di autorità, la sua salma fu devotamente portata e tumulata nella cripta della chiesa della Sacra Famiglia.
La chiesa contiene interessanti opere d’arte, alcune delle quali eseguite anche da suoi ex-allievi.

Qui viene celebrata la Santa Messa feriale alle ore 18.15 (ad eccezione dei mesi di luglio e agosto) e festiva alle ore 11.


 

Dove siamo

Contatti

Fraternità Cristiana Opera Padre Marella - Città dei Ragazzi

Via dei Ciliegi, 6
40068 San Lazzaro di Savena - Bologna

Tel: 051 6255070
Cell: 347 3852734
Fax: 051 6255174
E-mail: amministrazione@operapadremarella.it

TUTTI I CONTATTI